giovedì 25 agosto 2011

Sorteggio Champion's League 2011/12


Delineato il tabellone della fase a gironi della Champion's League

Oggi pomeriggio dall'urna di Nyon sono venuti fuori gli 8 gruppi della prossima fase a gironi della Champion's League 2011/2012.
Andiamo ad analizzarli brevemente uno per uno:

Gruppo A

Bayern Monaco
Villarreal
Manchester City
Napoli

Di sicuro sarà proprio questo il classico girone di ferro. Difficile dire chi sia la favorita per il primo posto tra Bayern e City; per l'esperienza internazionale si fanno preferire i primi, per la caratura e la qualità della rosa i secondi.
Con la finale in programma all'Allianza Arena, i bavaresi venderanno cara la pelle, ma quest'anno i Citizens sembrano davvero pronti per iniziare a concretizzare in titoli, gli ingenti investimenti dell'ultimo periodo.
Villarreal e Napoli probabilmente si contenderanno il terzo posto che varrà un posto in Europa League, con gli spagnoli che si fanno preferire per la maggiore abitudine a giocare a questi livelli.
Per il Napoli non poteva esserci un esordio peggiore in Champion's. Le probabilità di passare il turno non superano lo zero.

Gruppo B

Inter
Cska Mosca
Lille
Trabzonspor

Questo gruppo almeno sulla carta vede favorita l'Inter sui russi del Cska, ma attenzione al Lille che lo scorso anno si è aggiudicato la Ligue 1. I turchi del Trabzonspor hanno poche possibilità di aggiudicarsi una delle due posizioni utili per il passaggio del turno.
L'Inter senza Eto'o si è indebolita ma resta comunque la squadra con la rosa migliore del suo raggruppamento, e salvo clamorose sorprese dovrebbe passare agevolmente il turno.
Per i nerazzurri ci sarà anche la possibilità di osservare da vicino Eden Hazard.

Gruppo C

Manchester United
Benfica
Basilea
Otelul Galati

Salvo imprevisti e sorprese dovrebbe essere questa la classifica finale di un girone che sembra tra i più scontati dell'intero lotto.
I finalisti dello scorso anno non avranno rivali per il primo posto, cosi come il Benfica non dovrebbe avere tante difficoltà nel posizionarsi subito dietro ai Red Devils.
Già alla prima giornata gli uomini di Ferguson faranno visita ai lusitani al Da Luz e da quella sfida si potrà capire il futuro andamento del girone.
Basilea con ogni probabilità destinato all'Europa League.

Gruppo D

Real Madrid
Lione
Ajax
Dinamo Zagabria

Anche quest'anno andrà in scena l'ormai consueta sfida tra Real Madrid e Lione, ma forse mai come quest'anno il divario è stato cosi netto.
Mou in questa stagione ha a disposizione una rosa completissima e qualitativamente impressionante. Non ci si può assolutamente nascondere: l'obiettivo finale è alzare la Coppa in quel di Monaco e non sarà di certo questo girone ad impensierire i Blancos.
Il Lione dovrebbe avere vita facile con un Ajax ridimensionato e che probabilmente lotterà fino alla fine con la Dinamo Zagabria per un posto in Europa League, anche se le chances dei lancieri sono indubbiamente maggiori.

Gruppo E

Chelsea
Valencia
Bayer Leverkusen
Genk

Questo è un altro girone con un padrone incontrastato e due pretendenti al secondo posto che potrebbero lottare fino alla fine per passare il turno.
I Blues di Villas Boas sono nettamente favoriti e l'acquisto di Mata ha ulteriormente accuito le distanze con il Valencia che dovrà far attenzione all'insidioso Bayer Leverkusen per accedere agli ottavi.
Il Genk è spacciato.

Gruppo F

Arsenal
Marsiglia
Olympiacos
Borussia Dortmund

Il gruppo F rischia di essere uno dei più incerti, visto il sostanziale equilibrio tra almeno 3 delle 4 squadre del girone.
L'Arsenal sta vivendo il momento più difficile della sua storia recente e regna molta incertezza intorno agli uomini di Wenger che già contro l'Udinese hanno rischiato di essere estromessi dalla competizione.
Marsiglia e Borussia Dormund hanno il compito di insidiare i Gunners , ma attenzione all'Olympiacos che come sempre farà leva sul fattore campo.
Difficile dire già da ora come si chiuderà questo raggruppamento.

Gruppo G

Porto
Zenit
Shakhtar Donetsk
Apoel Nicosia

Altro girone molto equilibrato. Ad esclusione dell'Apoel, le altre 3 si giocheranno fino alla fine il passaggio del turno. Parte ovviamente davanti a tutti il Porto che si è indebolito rispetto all'ultima stagione, ma resta pur sempre la squadra migliore del gruppo.
Subito dopo, almeno sulla carta, gli uomini di Lucescu che pian piano stanno trovando la loro dimensione a livello europeo e punteranno almeno ad eguagliare lo straordinario traguardo della passata stagione.
Per fare ciò dovranno probabilmente vedersela con lo Zenit di Spalletti che sembra essere però un gradino indietro e già lo scorso anno si è sciolto come neve al sole ancor prima di approdare alla fase a gironi.

Gruppo H

Barcellona
Milan
Bate Borisov
Viktoria Plzen

Il gruppo H è il classico gruppo spaccato a metà. Il Barcellona non avrà problemi ad aggiuficarsi il primo posto, cosi come il Milan dovrebbe piazzarsi senza particolari affanni alle spalle dei catalani.
I rossoneri dopo la sfida del Camp Nou del 13 settembre, avranno forse un quadro più chiaro della stagione che verrà, potendo testare le proprie ambizioni al cospetto della più grande squadra del millennio.
Bate Borisov e Viktoria Plzen si divideranno le briciole.

4 commenti:

  1. Excellent blog.

    Fancy the content I have seen so far and I am your regular reader of your blog.

    I am very much interested in adding http://sognandofutbolandia.blogspot.com/ in my blog http://southafrica-2010-fifa-worldcup.blogspot.com/.

    I am pleased to see my blog in your blog list.

    I would like to know whether you are interested in adding my blog in your blog list.

    Hope to see a positive reply.

    Thanks for visiting my blog as well !

    Waiting for your reply friend !!!!!

    RispondiElimina
  2. Boas!

    Devo dizer que gosto imenso deste blogue!

    Podem adicionar os meus aos vossos links? Eu prometo que retribuo :p

    http://davidjosepereira.blogspot.com/

    Saudosos cumprimentos!

    RispondiElimina